Capelli ondulati, gli hairstyle di tendenza per la primavera 2014 [FOTO]

da , il

    Nella primavera del 2014 gli hairstyle con capelli ondulati saranno di gran tendenza, morbidi, voluminosi o con effetto bagnato, incorniciano il viso e si adattano a diversi look. I capelli ondulati possono essere ottenuti in diversi modi con ferri arriccia capelli dai cilindri larghi, che permettono di ottenere non boccoli ma vere e proprie onde. Anche i metodi più classici come i bigodini, i pezzi di stoffa, le trecce o gli chignon sono ideali per avere capelli mossi dal finish naturale di gran tendenza nella prossima primavera 2014, da arricchire con trecce, cerchietti, e gel per un effetto bagnato.

    I capelli mossi di tendenza

    Sulle passerelle delle collezioni primavera-estate 2014, le modelle erano pettinate con capelli sciolti sia lunghi che con bellissimi long bob mossi, già di tendenza in questo inverno 2014, ad effetto naturale come dopo una giornata al mare. Avere i capelli mossi permette di non avere dei tagli piatti ma questi appariranno ogni volta diversi, sensuali, morbidi e non sentiranno il peso di umidità ed elettricità che minacciano spesso le chiome di noi donne. Questo nuovo modo di portare i capelli ha sfumature vintage che si rifanno ai meravigliosi e floreali anni ’70, il look hippie con lunghi capelli sciolti e mossi è perfetto da copiare. Gli hairstyle del 2014 che siano corti o lunghi dovranno essere riempiti e arricchiti da sfumature colorate, seguendo la tendenza delle ciocche multicolor, e della nuova moda del balayge che illumina il viso e rende il taglio meno banale.

    Come ottenere i capelli mossi

    I capelli ondulati di tendenza nella primavera 2014 si ottengono lavandoli con uno shampoo modellante ed elasticizzante come quello di Collistar e applicando poi uno spray protettivo contro il calore di piastre e ferri arriccia capelli come quello di Gdh. Una volta che i vostri capelli saranno puliti potrete decidere il metodo che più si adatta alla lunghezza dei capelli, per chi li ha medio corti, perfetti saranno i ferri dal cilindro ampio come il Babyliss Easy Waves. Allo stesso modo potrete utilizzare i classici bigodini cilindrici o quelli morbidi a stecco e strisce rettangolari di stoffa o carta da arrotolare e fissare sulla testa. Se volete un finish davvero naturale, come quello ottenuto dall’effetto del mare e del vento in una giornata estiva, usate l’antico e infallibile metodo delle trecce e degli chignon, potrete andare a dormire con queste acconciature per poi svegliarvi con bellissime e naturali onde tra i capelli.

    Medicina estetica