Capelli lunghi: mille modi per vivacizzarli

da , il

    La moda di quest’anno vede protagonisti i tagli di capelli corti e cortissimi, anche se, sono in molte coloro che continuano ad amare e a non riuscire a staccarsi da proprio taglio lungo se non lunghissimo. Ma non è detto che i capelli lunghi debbano necessariamente essere sinonimo di “noioso” o antico. Naturalmente ci sono modi e modi di portarli, e spesso, si può davvero cadere nello scontato e nel troppo “pesante”. Per evitare di rientrare in questa categoria vediamo una serie di modi per portare i capelli lunghi.

    Il denominatore comune di tutti questi vari stili è che in nessuno di questi rientra l’unica lunghezza; quindi, se la vostra chioma inizia e finisce allo stesso modo, sia davanti che dietro, beh, in questo caso si diventa molto demodé. Il modo più immediato per dare una svolta o per variare il vostro taglio lungo è quello di modificare e dare un tocco più vivace, facendo un ciuffo sbarazzino piuttosto che una frangetta che supera le sopracciglia, magari lasciando la lunghezza tutta “dritta” oppure sfilzare le punte, naturalmente questo è il caso dei lisci.

    Sempre molto di tendenza sono i tagli spettinati e ultra sfilzati, che possono essere valorizzati con delle meches di toni diversi, come un rosso su un castano, oppure un platino su un biondo cenere. Per le chiome ricce, seguendo ciò che detta la moda, si può puntare tutto sul volume andando a diminuire via via fino alle punte.