Capelli lunghi: frangia sempre perfetta

da , il

    Basta un colpo sapiente di forbici ed ecco la vostra nuova frangetta, molto alla moda. Siete molto soddisfatte quando uscite dal parrucchiere ma al primo lavaggio casalingo…orrore! La frangia non ne vuole sapere si stare a posto, è troppo piatta o troppo sparata. Provate in tutti i modi ma senza risultati? Che fare? Chiaramente è impensabile andare dal parrucchiere due volte a settimana! Ma con un po’ di pazienza anche voi riuscirete ad avere una frangia perfetta. Se è molto piena vi dovrete armare di pazienza e renderla liscia e senza imperfezioni.

    Per prima cosa, evitate di strofinare troppo i vostri capelli quando li asciugate con la spugna: semplicemente tamponateli per eliminare l’eccesso di acqua.

    Usate sempre un buon prodotto per lo styling: se la vostra frangia tende ad essere piatta e senza corpo utilizzate un schiuma che la renda più corposa. Se invece i vostri capelli sono crespi, difficilmente pettinabili, non dimenticate un balsamo lisciante è un prodotto che li renda setosi e morbidi.

    A questo punto pettinate la vostra frangia, cominciando ad asciugarla con il phon non troppo caldo. Aiutatevi con un pettine con cui darete la prima forma alle ciocche che cadono sul viso. Con una spazzola non troppo piccola (così eviterete l’effetto bombato) cominciate a lisciare a vostra frangia partendo dalla parte vicina alla fronte: tirate bene i capelli in modo che il vostro liscio sia perfetto.

    Per finire una crema o un siero che dona luminosità e la vostra frangia sarà perfetta. Attenzione poi all’umidità, se avete capelli crespi: la frangia è bellissima e molto alla moda ma non facilissima da portare per tutte!

    Medicina estetica