Capelli frisè con o senza piastra, come realizzarli

Dai capelli con frisè permanente alle tecniche che consentono di ottenere lo stiloso effetto ondulato senza avvalersi del calore, ecco tutto quello che c'è da sapere sui capelli frisè.

da , il

    Ami il mood anni ’80 dei capelli frisè con o senza piastra, come realizzarli e come portarli con stile senza commettere pericolosi strafalcioni con il proprio hairstyle? Sono tantissime le acconciature da poter realizzare con gli ormai iconici capelli frisè e altrettante le tecniche da poter mettere in atto per sfoggiare questo genere di piega in poco tempo e in completa autonomia, senza doversi necessariamente affidare al parrucchiere. Scopriamo tutti i consigli per avere capelli frisè fai da te perfetti, modaioli e al passo coi tempi.

    Capelli frisè, come farli

    capelli frise come farli
    I capelli frisè tornano a essere di tendenza

    Ovviamente, il metodo più semplice per ottenere velocemente l’effetto ondulato è quello che prevede la realizzazione di capelli frisè con la piastra. In questo caso, esistono piastre appositamente pensate per il frisè, da adoperare vaporizzando prima della piega uno spray termoprotettore per riparare i capelli dai danni delle alte temperature.

    Esistono, tuttavia, altre tecniche da poter fare proprie che non rovinano assolutamente i capelli.

    Segnaliamo, ad esempio, i capelli frisè con forcine: i capelli vanno divisi in tante piccole sezioni e attorcigliati su loro stessi, fermati poi sulla nuca con delle forcine. Dopo un paio d’ore circa, o ancor meglio tutta la notte, la chioma apparirà naturalmente ondulata.

    In alternativa, consigliamo di provare a fare i capelli frisè con trecce: questo metodo è quello più semplice e veloce da mettere in atto. L’effetto sarà più o meno ondulato a seconda del numero di treccine riprodotte.

    Capelli frisè, a chi stanno bene?

    capelli frise a chi stanno bene
    I capelli frisè lunghi, medi o corti riscuotono consensi tra le beauty addictd

    A onor del vero, il frisè dona pressochè a tutte. In particolare, questa tipologia di messa in piega si addice alle donne con capelli molto sottili e quindi bisognosi di maggiore volume.

    I capelli frisè corti sono l’ideale in questi casi, così come i capelli medi frisè, di grande tendenza e perfetti per sfoggiare un hairstyle molto dinamico e versatile, all’insegna del movimento.

    Anche i capelli frisè con frangia si rivelano adatti allo scopo e sono ormai da diversi stagioni protagoniste delle passerelle.

    Sconsigliamo l’effetto frisè alle donne con capelli eccessivamente lunghi e pari: l’effetto risulterebbe troppo pesante e poco sbarazzino.

    Capelli frisè, acconciature di tendenza

    Capelli frise acconciature
    Sono tante le acconciature per capelli frisè da provare

    I capelli frisè si prestano a essere acconciati in tanti modi diversi.

    I capelli frisè raccolti sono estremamente eleganti, ma preservano l’allure scanzonata e fresca tipica del frisè. La coda alta frisè, ad esempio, è una delle acconciature più glamour da poter sfoggiare in vista di un’occasione speciale per cui si desidera un hairstyle dal mood rock chic.

    In alternativa, consigliamo di lasciare sciolti e liberi di fluire sulle spalle i capelli con frisè largo, specialmente se molto lunghi e quindi particolarmente vaporosi.

    Tra le acconciature semplici con frisè da poter realizzare segnaliamo infine il semiraccolto con frisè, stiloso ma anche minimal e raffinato.

    Piastra per capelli mossi