Capelli di fata, come lavarli nel modo corretto

da , il

    Come avere dei capelli setosi e morbidi, da fata. Non è difficile, bisogna curarli con attenzione e costanza. La prima cosa, ovviamente, è il lavaggio: ogni trattamento parte dalla pulizia. Questo concetto dovrebbe esserci già chiaro, perché ne abbiamo più volte per la pelle. Perché una crema sia assorbita, la cute deve essere senza residui di cosmetici o si sporco, stessa cosa vale per la chioma stressata e aggredita da numerosi agenti esterni (smog, prodotti chimici). Vediamo quindi come lavarli in modo accurato: ci sono una serie di passaggi basilari, quali lo shampoo, il massaggio e il risciacquo.

    La prima cosa è bagnare con acqua tiepida i capelli. Poi insaponarli e fregare. È molto importante, con le dita, premere alla radice perché è proprio lì che si depositano i residui maggiori di grasso, gel o forfora. Poi risciacquate e insaponate di nuovo. Il secondo shampoo deve essere più delicato: fate un bel massaggio partendo dalle tempie e arrivando al centro della testa.

    Finito questo passaggio, via con un altro risciacquo. Dovete eliminare bene il sapone perché unge i capelli e renderebbe vano il vostro trattamento. Se avete i capelli secchi, sfibrati, colorati allora è meglio passare anche del balsamo. Pettinateli (mai con la spazzola, usate un pettine) con cura, al fine di eliminare tutti i nodi e poi sciacquate. Ecco qui!

    Foto tratte da

    cosmeticiebellezza.it

    zeusnews.com

    webs.com

    live.com

    aufeminin.com

    Medicina estetica