Capelli corti alla sfilata A/I 2011-2012 di Scervino

da , il

    Capelli cortissimi nella sfilata di Ermanno Scervino per il prossimo autunno inverno 2011 2012. Le modelle che indossavano capi iperfemminili e molto chic, portavano i capelli corti, uno dei must per la prossima stagione invernale. I caschetti si accorciano sopra le orecchie e osano anche di più: capelli di pochi millimetri solo per donne che non hanno paura di azzardare acconciature inusuali. Da copiare invece i caschetti con ciuffo che sfiora le sopracciglia e riga di lato: un’acconciatura con un grandissima personalità.

    I capelli corti possono stare bene proprio a tutte: non è detto che per portare questi tagli sia necessario avere lineamenti perfetti e regolari. Anche un viso con un naso importante può essere reso più interessante e acquistare carattere grazie ad un taglio cortissimo.

    Cosa ne dite? Questa è la riprova che per essere iperfemminili non è certo necessario avere capelli lunghi. Anche un taglio alla garconne può essere perfetto per sedurre.

    I capelli corti poi possono essere una soluzione molto valida per l’estate: li asciugherete in pochissimo tempo e vi basterà una passata si gel o di schiuma per essere perfette. Vi consiglio di chiedere un consulto al vostro parrucchiere se volete provare a fare un “colpo di testa”: lui saprà consigliarvi il taglio migliore per voi.

    Potete comunque prendere spunto dalla sfilata di Scervino per la bella idea del caschetto cortissimo e asimmetrico: di giorno lo potrete asciugare in modo naturale, anche se avete i capelli leggermente mossi e per la sera una piega rigorosa, con riga a lato e ciuffo che sfiora gli occhi. Che ne dite?