Capelli che cadono, cosa fare

da , il

    Capelli che cadono

    Capelli che cadono, cosa fare? E’ il terribile incubo di molte donne, una paura che molte volte porta a riporre la propria fiducia in trattamenti miracolosi. I capelli che cadono in estate possono dipendere da alcuni fattori temporanei oppure essere il segnale di un problema più importante. Li troviamo a decine sul cuscino, attorcigliati sul pettine che adoperiamo quotidianamente oppure sparpagliati sui nostri vestiti. Le cause dei capelli che cadono possono essere molteplici: dallo stress agli squilibri ormonali, fino a caratteristiche genetiche contro le quali è difficile combattere. In commercio esiste una vera e propria selva di prodotti, dallo shampoo specifico al trapianto. Intervenire tempestivamente riconoscendo le origini del disturbo è di fondamentale importanza. Vediamo quali sono i rimedi naturali per i capelli che cadono e le soluzioni principali.

    Le cause della caduta dei capelli

    Vi è mai capitato di accarezzarvi la chioma e riempire la mano di capelli? I problemi di caduta sono molto frequenti, non solo nelle donne ma anche negli uomini. Partiamo da una considerazione che trova unanimi molti esperti del settore: la salute dei capelli rispecchia il nostro stile di vita. Quando attraversiamo un periodo di particolare stress o siamo molto affaticati, la chioma ne risente. Una vita frenetica può causarne la perdita per una donna su tre. Badate bene che in questi casi, gli esperti si riferiscono alla salute psicofisica e non solo del corpo. La caduta dei capelli può essere associata, ad esempio, ad uno stato ansioso.

    Come intervenire

    Caduta dei capelli, come intervenire? Prima cosa: non fatevi prendere dal panico! Questa condizione, infatti, per via psicosomatica, rischia di accentuare la caduta. Se vi accorgete di perderli a ciocche o di un primo diradamento, rivolgetevi ad un dermatologo di fiducia che saprà consigliarvi la soluzione migliore. Secondo passo: rifletteteci un attimo. Se l’ansia per la caduta dei capelli può aggravare il problema, dei conflitti interiori possono causare la perdita delle ciocche. Cercate di risolvere i problemi che vi affliggono e di conquistare la serenità perduta. Fate ricorso ad alcuni rimedi naturali come mangiare sano e in maniera equilibrata, preferendo cibi ricchi di vitamine. Non fumate e moderate il consumo di alcolici.

    Parere del dermatologo

    Piuttosto che ricorrere a soluzioni fai da te, per diradamenti e capelli che cadono a ciocche, rivolgetevi ad un esperto che vi infonderà fiducia e vi illustrerà tutte le soluzioni. Esami rapidi sono la tricoscopia e la dermatoscopia applicata al cuoio capelluto che vi consentiranno di capire se si tratta di una situazione temporanea o di alopecia vera e propria. Ricrescono i capelli che cadono? La risposta è sì ma una situazione patologica può portare all’atrofia progressiva del bulbo pilifero: la conseguenza è che i capelli saranno sempre più fragili e sottili.