American Hustle: make up e capelli in stile Seventies [FOTO]

da , il

    American Hustle spopola al cinema ed è subito mania per make up e capelli in stile Seventies. Grazie ad un’accurata ricostruzione dei look tipici di quegli anni operati sui protagonisti facciamo tutti un tuffo nel passato e ci ritroviamo in un mondo fatto di capelli a onde oppure riccissimi e voluminosi, con acconciature fissate da abbondanti dosi di lacca, make up caratterizzati da rossetto rosso, eyeliner nero e ciglia finte per occhi da gatta.

    Tornare negli anni ’70

    Amy Adams e Jennifer Lawrence sono le protagoniste femminili di American Hustle che narra la storia di una dei più grandi scandali USA a cavallo tra la fine degli anni ’70 e l’inizio degli ’80 ad opera del truffatore finanziario Irving Rosenfeld, interpretato da un ottimo Christian Bale, la Adams ha il ruolo dell’amante che aiuta Rosenfeld nelle sue trame, mentre La Lawrence è la vera moglie, che avrà un ruolo fondamentale nel soluzione del caso. Al di là della trama sicuramente avvincente, tutte le appassionate di beauty come noi avranno notato la cura con cui sono stati riprodotti i beauty look in voga in quegli anni: Katherine Gordon, responsabile per le acconciature, e Evelyne Noraz responsabile invece del make up hanno raccontato in molte interviste le idee e le ispirazioni che hanno portato a ricreare così accuratamente “trucco e parrucco” in voga intorno alla fine degli anni ’70, tra l’altro avendo la possibilità di esplorare più di uno stile. Amy Adams, infatti, interpreta una donna spregiudicata e il suo look ne è una delle prove: capelli rossi accuratamente arricciati e dall’effetto voluminoso e volutamente un po’ crespo, make up che mette gli occhi in evidenza con eyeliner nero, ciglia finte per amplificare lo sguardo, smokey eye sui toni del verde e del grigio e immancabili labbra e unghie laccate di rosso. La Lawrence, invece, ha un look molto più raffinato, i suoi capelli biondi sono spesso acconciati in semiraccolti morbidi con le tipiche onde anni ’70 in evidenza (proprio quelle onde per cui le donne in quegli anni passavano intere nottate con i bigodini in testa!), il suo make up è piuttosto semplice ma non per questo trascurato, il viso è messo in evidenza da una base levigante e perlata e le labbra sono spesso coperte da un gloss, insomma un look classy, magari un pochino meno sexy ma non per questo meno attraente. Sono gli anni in cui le donne, ormai passato il momento dell’hippy style-figlia dei fiori, si riscoprono tali e curano il loro aspetto con estrema accortezza, sono gli anni in cui moda e beauty iniziano a fondersi in modo sempre più profondo, preludio della donna moderna e sicura si sé arrivata fino a giorni nostri!

    Dolcetto o scherzetto?