Altamoda Roma 2014, i migliori beauty look della città eterna [FOTO]

da , il

    Altamoda Roma 2014 si è appena conclusa e noi iniziamo a fare una rassegna dei migliori beauty look visti sulle passerelle di questa manifestazione spesso poco considerata dagli addetti ai lavori vista la vicinanza con fashion week più conosciute, ma che in realtà può già offrire ad inizio anno degli importanti spunti su cui lavorare e trarre conclusioni di quelli che saranno i trend per il prossimo autunno inverno 2014-2015. Sulle passerelle della città eterna si sono alternati stilisti famosi con brand emergenti di haute couture e anche numerose scuole di moda che hanno avuto la possibilità di far sfilare i modelli dei propri studenti. Ma vediamo insieme quali beauty look ci hanno colpito maggiormente.

    Make up in evidenza

    San Andres   Runway   AltaRoma AltaModa

    Se alle scorse sfilate di moda primavera estate 2014 di Milano, Parigi e New York avevamo visto un ritorno al minimal totale per quanto riguarda il make up, rassegnandoci a vivere un’estate fatta di total look nude, Altamoda Roma fa sperare per l’autunno inverno 2014-2015 in un ritorno ad osare di più con make up anche piuttosto elaborati.

    Senza arrivare agli accessi portati in passerella, ad esempio, da Gianni Molaro che ha scelto dei look total gold di ispirazione afro, oppure Gattinoni che ha voluto le modelle con sopracciglia bianco candido, in queste sfilate possiamo trovare molte ispirazioni per smokey eye e cat eye. A partire dalla sfilata di San Andres Milano: le modelle hanno gli occhi in primo piano grazie a decise righe di eyeliner che ricordano da vicino il make up anni ’60 in stile Pixie. Anche da Curiel Couture gli occhi sono in evidenza grazie a smokey eye sul tono del nero, mentre da Sabrina Persechino al classico nero si aggiungono tocchi di argento e lilla per un effetto luminoso. Le labbra sono sempre colorate, o di rosso o di un bel rosso aranciato come visto sulla passerella, tra i tanti, di Renato Balestra.

    Acconciature protagoniste

    Raccolto anni '30 da Jamal Taslaq

    Anche i capelli hanno avuto un loro ruolo nella creazione dei look per le sfilate Altamoda Roma 2014: troviamo un po’ di tutto, dalla semplicità estrema scelta da Arthur Arbesser le cui modelle hanno sfoggiato capelli lunghi o medi lisci e con riga in mezzo, alle acconciature futuristiche ed elaborate sempre di Gianni Molaro o Gattinoni.

    Renato Balestra omaggia la sua collezione chic con l’acconciatura elegante per eccellenza: lo chignon! Preferibilmente alto e strettissimo, per una donna sicura di sé che vuole mettere in evidenza il proprio viso. Moltissime le ispirazioni vintage anni ’30 o ’40 come le onde tra i capelli delle sfilate di Jamal Taslaq e Sarli Couture, un tuffo anche negli anni ’70 e ’80 con le chiome cotonate portate in passerella da Nino Lettieri.