Acqua di cocco, come usarla? Proprietà e benefici di bellezza

Se ne parla molto ultimamente, ma l'acqua di cocco a cosa serve? Non tutti sanno che sono tante le sue virtù cosmetiche e i benefici da poter sfruttare per la nostra bellezza: l'acqua di cocco fa bene alla pelle e ai capelli e può essere persino utilizzata per contrastare la tanto odiata cellulite!

da , il

    Acqua di cocco, come usarla? Proprietà e benefici di bellezza

    Tutti ne parlano, ma l’acqua di cocco come si usa? Sono davvero tantissimi i benefici dell’acqua di cocco per la nostra bellezza, se adoperata nel modo giusto e con consapevolezza. Partiamo dal presupposto che l’acqua di cocco è buona e fa bene, poichè molto idratante e completamente naturale. Oltre a poter essere impiegata a scopo alimentare, questa preziosissima bevanda può essere utilizzata con soddisfazione anche in campo beauty: dall’acqua di cocco per il viso all’acqua di cocco contro la cellulite, ecco tutte le sue virtù.

    L’acqua di cocco per i capelli

    Proprio come l’olio di cocco, anche l’acqua di cocco sui capelli è un vero toccasana. Non tutti sanno, infatti, che l’acqua di cocco è uno dei rimedi naturali contro la forfora in assoluto più efficaci e, ovviamente, del tutto privo di controindicazioni. Basterà risciacquare i capelli con acqua di cocco dopo il consueto shampoo – da realizzare con prodotti naturali e con buon Inci – per ottenere nel giro di pochissimo tempo dei risultati soddisfacenti. Molto valida per il trattamento dei capelli grassi, l’acqua di cocco può essere utilizzata anche per rinforzare i capelli, complici le sue forti proprietà idratanti e ricostituenti.

    L’acqua di cocco per il viso

    L’acqua di cocco sul viso è portentosa se si hanno problemi di macchie o di impurità. Consigliamo di applicarla su tutto il viso a mo’ di tonico dopo la detersione, mattino e sera, per ottenere nel giro di pochi giorni una pelle luminosa e più pulita in profondità. Questo ingrediente naturale è un ottimo tonificante e rassodante, rivelandosi quindi particolarmente indicato anche per la cura delle pelli mature. L’acqua di cocco fa bene alla pelle, specialmente se grassa: non a caso è reputata uno dei rimedi naturali anti brufoli più validi. Qui tanti altri rimedi naturali per combattere le impurità.

    L’acqua di cocco per la pelle del corpo

    L’acqua di cocco sulla pelle del corpo fa miracoli, specialmente se molto secca e disidratata. Questo ingrediente “green” non è eccessivamente pesante sulla pelle e riesce a renderla più luminosa e meno opaca alla vista, oltre che più morbida al tatto. L’acqua di cocco, infatti, aiuta a bilanciare il pH della pelle e a rassodare i tessuti, confermandosi uno dei rimedi naturali per attenuare le smagliature più funzionali.

    L’acqua di cocco per la cellulite

    Incredile ma vero. L’acqua di cocco contro la cellulite è molto efficace, grazie alle sue virtù drenanti e di stimolazione del microcircolo. Consigliamo di bere solo acqua di cocco per un’azione detox d’urto – ovviamente per un periodo di pochi giorni – e di esercitare dei veri e propri massaggi anticellulite sulle zone interessate dall’inestetismo. Una soluzione può essere rappresentata dal frizionare l’acqua di cocco in modo energico sulle cosce e sui fianchi, ma in alternativa è possibile versare dell’acqua di cocco in un contenitore e metterla nel freezer, utilizzando poi un cubetto dl ghiaccio ottenuto per un esercitare un massaggio circolare sulle aree più critiche. Il gonfiore si ridurrà nel giro di poco tempo e la pelle apparirà subito più compatta e liscia. Qui, altri rimedi naturali contro la cellulite.

    Dolcetto o scherzetto?