Acconciature estate 2012: come creare l’effetto bagnato [FOTO]

da , il

    Le acconciature per l’estate per essere very cool in spiaggia giocano con il wet effect per disciplinare i capelli e allo stesso tempo regalare a chi le sfoggia un’aria selvaggia e misteriosa. Sieri, spray protettivi e oli nutrienti sono i migliori amici dei capelli di una donna in questo periodo. Questi hair product regalano un effetto bagnato alla chioma che in questa calda stagione può essere usato a proprio vantaggio per domare la massa informe di capelli e realizzare in poche semplici mosse delle acconciature di grande effetto. Dalle passerelle più chic arrivano le idee per essere regine di stile anche in vacanza, scopriamo quali sono i look su cui puntare in spiaggia.

    Il wet effect

    Capelli ad effetto bagnato per la spiaggia

    L’effetto bagnato è il più cool dell’estate, viso, corpo e capelli si accendono di una luce nuova grazie a sieri e creme che regalano un effetto specchio tutto da provare. In spiaggia il wet effect è lo stile su cui puntare per avere una chioma perfetta e un look very cool. In vacanza dimenticate il gel e i prodotti effetto glossy, l’effetto baganto si ottiene con oli nutrienti e sieri idratanti che permettono di disciplinare i capelli e allo stesso tempo svolgono un’azione riparatrice profonda. Il wet effect è semplicissimo da creare, sui capelli bagnati applicate alcune gocce di un olio nutriente o di un siero specifico e massaggiatelo tra i capelli, fatto ciò con un pettine a denti larghi pettinate la chioma scegliendo se optare per una riga centrale o se scoprire il viso tirando i ciuffi frontali all’indietro. Stesso discorso vale per le punte, potete pettinare con cura le lunghezze così da avere un effetto iper sleek o al contrario “stropicciarle” leggermente per enfatizzare il riccio o il mosso.

    Le acconciature da spiaggia

    Semiraccolto effetto bagnato sfilata Antonio Berardi   Copia

    Le sfilate più trendy ci hanno regalato numerose interpretazioni del wet effect che possono essere prese come spunto per acconciature trendy da spiaggia. Le passerelle da studiare con attenzione sono quelle di Max Mara, Diesel, Helmut Lang e Antonio Berardi per acconciature boho chic d’effetto e Alexander Wang, Donna Karan e Aquilano Rimondi per idee easy che permettono di giocare con l’effetto bagnato con stile. Applicate un olio nutriente sui capelli bagnati e poi sbizzarritevi provando ogni giorno un’acconciatura diversa.

    Per mettere in riga i capelli in pochi attimi potete semplicemente pettinare con cura le lunghezze lasciando le radici leggermente mosse e perfettamente asciutte così da creare un interessante contrasto, in alternativa potete pettinare tutti i capelli all’indietro utilizzando un pettine a denti larghi così da lasciare il viso scoperto. Se amate giocare con i capelli e sbizzarrirvi con le acconciature potete stroppicciare la chioma per ricreare un simil effetto mosso e abbozzare un veloce chignon così da ricreare un look romantico e chic, per un effetto più strong potete invece divertirvi ad arrotolare le varie ciocche di capelli per creare tanti piccoli dreadlock da lasciar ricadere selvaggi sulle spalle, mentre all’ora dell’aperitivo pettinate il ciuffo di lato in modo da ricreare una leggera onda e lavorate il resto dei capelli con alcune gocce di olio così da renderli liscissimi e scintillanti.