8 errori da non fare per il make up da ufficio

Ecco 8 errori da non fare per il make up da ufficio, strafalcioni di stile assolutamente da evitare per apparire sempre al top, anche a lavoro. Scopriamoli insieme!

da , il

    Ti segnaliamo 8 errori da non fare per il make up da ufficio, strafalcioni beauty assolutamente da evitare per chi desidera apparire sempre al top, a maggior ragione quando si è sul posto di lavoro. Scopriamo insieme quali sono i comportamenti ad alto rischio da cui tenersi alla larga per sfoggiare un trucco per l’ufficio perfetto.

    Usare prodotti shimmer per gli occhi

    Ombretti shimmer ed iridescenti, piuttosto che metallizzati e ultra luminosi, non sono assolutamente adatti per un make up da ufficio. Consigliamo di optare piuttosto per la realizzazione di un make up ad effetto nudo, scegliendo tonalità opache nei toni neutri del beige e del marrone.

    Applicare rossetti intensi

    Labbra rosse, fucsia, viola, borgogna… limitiamo l’utilizzo di questi colori così intensi e strong al tempo libero e alla nostra vita fuori dall’ufficio. Suggeriamo, invece, l’applicazione di un rossetto nude che si addica perfettamente al nostro incarnato, da scegliere nei toni del beige e del rosa a seconda del proprio sottotono.

    Mettere troppo fondotinta

    L’effetto mascherone non è mai gradevole da vedere, figuriamoci in ufficio! Evita di esagerare con cipria e fondotinta e realizza una base viso leggera servendoti di una bb cream o di un fondo dalla texture impalpabile. Piuttosto che applicare molto fondotinta scegli un buon correttore per occhiaie ed imperfezioni.

    Trascurare le sopracciglia

    Sì, il look acqua e sapone è quello più apprezzato per l’ufficio, ma non corrisponde a sciatteria. Ricordati sempre di definire e riempire le tue sopracciglia servendoti di prodotti ad hoc come cere fissanti e matite, per riprodurre in modo naturale l’effetto dei peletti.

    Usare le ciglia finte

    Le ciglia finte sono bellissime e in molti casi sono perfette per chi non si accontenta dell’effetto del mascara. Tuttavia, sconsigliamo di adoperarle per il proprio make up da ufficio, in quanto risulterebbero troppo drammatiche. Scegli un buon mascara volumizzante o allungante (a seconda delle tue esigenze), preferibilmente in marrone.

    Dimenticare la cipria

    Non c’è niente di peggio della lucidità di fronte, naso e mento da mezza giornata in ufficio! Ricordati sempre di applicare un velo di cipria per ultimare il tuo make up, in grado di fissare il tuo prodotto per la base trucco e di opacizzare l’incarnato. Portane con te una versione compatta e con spugnetta per rendere più pratici e sbrigativi i ritocchi.

    Non mettere il blush

    Non bisogna eccedere ma un velo di blush è fondamentale per conferire all’incarnato un aspetto sano e vitale. Scegli il colore che più fa per te, evitando ovviamente le tonalità troppo accese, per dare alla pelle un tocco di luce e di ricercatezza.

    Marcare troppo il contouring

    Nessuno vorrebbe vedere una copia di Kim Kardashian in ufficio! Il contouring non è vietato: se eseguito con attenzione può rimodellare i lineamenti del viso e apportare delle correzioni utili per l’esito armonioso del trucco. Tuttavia, mai eccedere con terre e illuminanti quando si è sul posto di lavoro.

    Dolcetto o scherzetto?