8 errori beauty da non fare in vacanza

Ecco 8 errori beauty da non fare in vacanza, comportamenti frutto di pigrizia o di scarsa attenzione che possono crearci non pochi problemi! Scopriamoli insieme.

da , il

    Ti segnaliamo 8 errori beauty da non fare in vacanza, dimenticanze o leggerezze che possono creare non pochi problemi alla nostra bellezza. Ti capita mai, ad esempio, di portare con te troppi prodotti di make up e non sapere mai quali utilizzare? E di non struccarti per pigrizia? Scopriamo insieme quali sono i comportamenti ad alto rischio da cui tenersi decisamente alla larga per godersi al meglio il meritato relax!

    Non mettere la crema solare

    Le creme solari sono fondamentali per il conseguimento di una tintarella duratura e soprattutto sana, che non ci faccia correre inutili rischi per la salute della pelle. Non farti prendere dalla pigrizia e applica la protezione solare costantemente, specialmente se sei in vacanza in un posto di mare e quindi trascorrerai molto tempo al sole.

    Non struccarsi

    Il momento del demaquillage richiede tempo e pazienza e molto spesso queste due cose vengono a mancare quando si è in vacanza, complice la voglia di riposarsi dopo le notti passate a fare le ore piccole! Ricordati sempre, però, che struccare il viso prima di andare a dormire è una prerogativa assoluta per chi desidera avere una bella pelle.

    Non adattare la propria skincare routine al luogo in cui si soggiorna

    Se si va in vacanza al mare, o comunque in un posto molto caldo, è opportuno ripensare la propria skincare routine prediligendo texture più leggere e di facile assorbimento. Così come, se invece ci si reca in posti freddi, è bene integrare con prodotti che regalino maggiore idratazione e nutrimento per la pelle. Bisogna, quindi, approcciarsi alla skincare in modo intelligente!

    Non proteggere i capelli

    Anche i capelli vanno protetti dal sole, complice l’utilizzo di spray protettivi per capelli con SPF in grado di mantenerli sani ed idratati, senza correre il rischio di rovinarli.

    Truccarsi in spiaggia

    Un tocco di mascara e un velo di gloss non hanno mai fatto male a nessuno, ma è sconsigliato, invece, realizzare make up complessi ed articolati per andare in spiaggia. Una base viso pesante, ad esempio, complice la sudorazione ed il caldo, rischia di ostruire i pori e favorire l’insorgere di imperfezioni.

    Non calcolare l’imprevisto

    Una regola d’oro è non portare con sè tutto il proprio “armamentario” di make up, ma è bene considerare che gli imprevisti non mancano mai, neppure in vacanza! A quante capita, ad esempio, di vedere scheggiato lo smalto semipermanente per un movimento brusco? Avere uno smalto dello stesso colore per un ritocco può essere una soluzione provvidenziale!

    Dimenticare le buone abitudini

    Massaggiare la crema anticellulite, idratare sempre la pelle dopo la doccia, applicare una maschera di bellezza…quante di noi fanno queste cose anche in vacanza? Non dimentichiamo le buone abitudini, quelle non dovrebbero mai andare in ferie!

    Dolcetto o scherzetto?