7 marche di cosmetici di nicchia da conoscere

E' davvero difficile avere una panoramica completa di tutte le marche di trucchi e cosmetici esistenti al mondo. Sono tante, infatti, le realtà ancora poco conosciute: ecco le marche di trucchi italiane e straniere emergenti che vale la pena provare e i brand di skincare più quotati dello scenario beauty underground.

da , il

    Ti suggeriamo 7 marche di cosmetici di nicchia da conoscere. Si tratta di brand specializzati nel make up e nella skincare che non hanno nulla da invidiare a realtà più affermate e che, passo dopo passo, si stanno facendo molto apprezzare dalle beauty addicted. Scopriamo insieme quali sono le marche di trucchi e prodotti per la cura della pelle da tenere assolutamente d’occhio.

    Nabla

    Completamente Made in Italy e dalla produzione cruelty free, Nabla è l’azienda di cosmetici guidata da Daniele Lorusso. Truccatore molto noto sul web, Mr Daniel Makeup ha lanciato Nabla pochissimi anni fa, ma in breve tempo il marchio ha spopolato. Gli ombretti Nabla – tra gli ombretti bio e minerali più quotati – sono molto apprezzati per la loro scrivenza e la vasta gamma di colori, così come le tinte labbra Nabla, tra i lanci beauty più discussi degli ultimi anni sui social.

    Mulac

    Una storia simile è quella di Mulac, antecedente però a Nabla. Mulac è la linea cosmetica de LaCindina, nota youtuber specializzata nella realizzazione di make up tutorial seguitissimi dalle ragazze. I rossetti Mulac non hanno niente da invidiare a quelli di brand più blasonati, così come le celebri Velvet Ink di Mulac, tinte labbra a lunghissima tenuta. Anche la produzione di Mulac è interamente vegan e cruelty frree.

    Colourpop

    Colourpop in Italia non è affatto conosciuta, nonostante gli ombretti Colourpop siano a detta di molti tra i migliori sul mercato. Questa azienda è nata a Los Angeles e sta lentamente facendosi largo tra i colossi del beauty grazie alle qualità delle sue polveri.

    The Ordinary

    The Ordinary cura prodotti per la skincare molto in voga tra le beauty addicted. Si tratta di un brand canadese che ha deciso di accantonare l’aspetto puramente estetico del packaging dei suoi trattamenti – riducendo così i prezzi – puntando esclusivamente sulla validità delle loro formulazioni. Tra i prodotti più apprezzati di The Ordinary, il siero alla vitamina C antiossidante e rigenerante per il viso. I prodotti The Ordinary sono attualmente in vendita su Asos, che a breve lancerà anche una propria linea beauty.

    Natasha Denona

    Natasha Denona è una make up artist di origini croate che ha lanciato una propria linea di trucchi. Tra i punti di forza del brand Natasha Denona, le palette di ombretti sono fenomenali, scriventi e comprendono qualsiasi tipologia di sfumatura e di texture.

    Pixi

    Anche Pixi Beauty in Italia non è molto conosciuta. Questa marca di cosmetici vanta un’incredile varietà di prodotti per la skincare. Tra i più rinomati segnaliamo il Pixi Glow Tonic, in Italia adulato e osannato da molte beauty guru amanti della cosmesi di nicchia.

    PuroBIO

    PuroBIO Cosmetic è un’azienda barese specializzata nella cosmesi biologica certificata. Tra le appassionate del beauty al naturale è un brand molto conosciuto, ma anche le fedelissime alla profumeria tradizionale – che ancora storcono un po’ il naso sentendo parlare di bio – si stanno a loro volta ricredendo grazie alla qualità straordinaria dei prodotti PuroBIO. I migliori? Di PuroBIO i rossetti e i fondotinta sono recensiti egregiamente.

    Dolcetto o scherzetto?