5 segreti beauty ispirati a Jackie Kennedy

5 segreti beauty ispirati a Jackie Kennedy
da in Make Up, Star Look, Trucco

    segreti beauty Jackie Kennedy

    Jackie Kennedy è una delle icone di bellezza e di stile più amate di sempre. La sua eleganza e il suo fascino innato, così come la sua forza d’animo, sono stati celebrati e ricordati di recente dal film Jackie di Pablo Larraín, con una magnifica Natalie Portman nei panni della First Lady Jacqueline Kennedy. Scopriamo insieme alcuni dei suoi più preziosi segreti di bellezza.

    Le sopracciglia di Jackie Kennedy

    Jackie Kennedy era letteralmente ossessionata dalle sue sopracciglia folte e sempre impeccabili. L’arcata curata e precisa di Jacqueline Kennedy fa parte di quei trend che hanno fatto la storia delle sopracciglia.

    Jacqueline Kennedy

    Jackie Kennedy ha viaggiato molto e ha avuto modo di provare tantissimi prodotti per la skin care. Tra i suoi prodotti preferiti c’erano i cosmetici ai sali del Mar Morto, in particolare il sapone nero di Erno Laszlo, che usava costantemente per la detersione del viso. Jackie investiva in creme viso idratanti e antiossidanti molto costose, reputandole fondamentali per la propria bellezza. Ricordiamo che Jacqueline Kennedy fumava e che la sua pelle era quindi molto stressata.

    profumo preferito di Jackie Kennedy

    La fragranza che Jackie Kennedy preferiva era Lovely Patchouli 55, profumo del brand di lusso francese Krigler. Jacqueline amava questo profumo per le sue note di ambra, patchouli, bergamotto e cuoio.

    Jackie Kennedy rossetto

    Jackie Kennedy sceglieva il rossetto come fosse un accessorio, abbinandolo molto spesso ai vestiti che indossava. Il suo make up non era mai troppo complesso o strutturato, ma la First Lady non mancava mai di sfoggiare un velo di colore sulle labbra, preferendo il pesca, il fucsia e il rosso.

    capelli jackie kennedy

    I capelli cotonati sono tornati di moda e Jackie Kennedy era una maestra nello sfoggiare con eleganza e stile cotonature importanti! I suoi capelli, però, erano piuttosto deboli e fragili, per questo teneva in particolar modo alla loro cura e alla loro idratazione. Tra i suoi prodotti per capelli preferiti c’era questo olio alla lavanda di Christophe Robin, da applicare da metà lunghezza alle punte.

    647

    Medicina estetica

    Speciale Pasqua

    PIÙ POPOLARI