10 cose da sapere prima di tagliare i capelli corti

Le star sono avvezze ai cambiamenti di look ma per noi donne comuni può essere a volte difficile affrontare un taglio radicale. Scopri con noi 10 cose da sapere (su cui riflettere!) prima di "darci un taglio".

da , il

    Ecco 10 cose da sapere prima di tagliare i capelli corti. Infatti, se per le star sembra essere così semplice “darci un taglio”, che si tratti di esigenze personali o di copione, per le donne comuni tagliare i capelli corti in modo netto e deciso può non rappresentare propriamente una decisione da prendere a cuor leggero. Ecco 10 cose da sapere e su cui riflettere prima di compiere il grande passo!

    1- E’ il momento giusto?

    Si sa, molto spesso le donne decidono di cambiare look in coincidenza con una svolta o un momento importante della propria vita personale. Niente di più sbagliato! Se vuoi davvero tagliare i capelli corti assicurati che sia il momento giusto: evita di farlo dopo la rottura di un rapporto o subito prima di un evento importante. Il consiglio in più? Se stai pensando da un po’ di “darci un taglio” procedi per gradi, in modo che il cambiamento non sia troppo traumatico.

    2- I tagli corti non sono solo per visi perfetti

    “Ho il naso lungo”, “Ho le guance grosse” e chi più ne ha più ne metta: molto spesso le donne lamentano questi difetti del proprio viso e li vedono come ostacoli per la realizzazione di un taglio corto. Bisogna invece partire da questa consapevolezza: i tagli di capelli corti non sono adatti solo a chi è dotato di un ovale perfetto, si tratta più che altro di sicurezza e fiducia in se stesse.

    3- Ad ogni texture di capello il proprio taglio corto

    Altro mito da sfatare è quello per cui non tutti i tipi di capelli si prestano a tagli corti: non è assolutamente così. Ciò che conta è affidarsi alle mani sapienti di un parrucchiere: uno degli errori da non fare con i capelli ricci, ad esempio, è realizzare un taglio corto pari, che non consenta ai ricci di esprimersi in libertà.

    4- Trova il parrucchiere che fa per te

    I capelli corti, al contrario di quelli lunghi, sono decisamente più difficile da “camuffare” se il taglio non è perfettamente riuscito. Per questo, è fondamentale affidarsi allo stylist giusto, osservando il suo operato e assicurandosi che possa realmente soddisfare le tue esigenze.

    5- Mostra al parrucchiere delle immagini di ciò che vuoi (e non vuoi!)

    Piuttosto che descrivere a parole il taglio che desideri, preferisci mostrare al parrucchiere delle foto di ciò che ti piacerebbe vedere realizzato sulla tua testa e, al tempo stesso, di ciò che non vuoi. In questo modo sarà lui a capire qual è il taglio che più fa per te.

    6- I tagli corti svelano la vera natura dei capelli

    Attenzione! E’ bene sapere, prima di regalarsi un nuovo taglio corto, che questo è in grado di svelare la vera natura dei capelli, lasciando spazio a ciocche ribelli che prima non avevi mai visto! Affidati allo styling del parrucchiere e fatti dare qualche consiglio da mettere in atto anche a casa per rendere più cool il tuo taglio corto.

    7- Mai pensare che i tagli corti siano “facili”

    Se hai deciso di tagliare i capelli corti perchè pensi che siano semplici e rapidi da gestare stai decisamente sbagliando! Se, infatti, per sistemare i capelli lunghi quando sono in disordine basta realizzare una coda di cavallo piuttosto che uno chignon, i capelli corti richiedono sempre un minimo “di manutenzione”. Sei disposta a passare più tempo allo specchio per disciplinarli?

    8- Chiedi al tuo parrucchiere di farti da “tutor”

    Alla fine del taglio chiedi al tuo parrucchiere di dedicarti una decina di minuti per mostrarti alcuni segreti per lo styling del tuo nuovo taglio di capelli! In alternativa prova a disciplinarli a casa servendoti di un flacone spray contenente della semplice acqua e una goccia di gel.

    9- Dovrai intestire del tempo per “sistemare” il taglio

    Quando si opta per un taglio corto è bene sapere che i capelli corti in crescita sono difficili da gestire e tenere in ordine. Dovrai programmare degli appuntamenti al tuo salone di bellezza in media ogni 4 o 6 settimane.

    10- Niente è per sempre!

    Se non ti senti in grado di prenderti cura del tuo taglio corto parti da questo presupposto: niente è per sempre, potrai sempre farli crescere!